by in Senza categoria 0 comment

lunedì 08 settembre 2003, ore 14.42

Pircher investe a Rolo per nuovo polo logistica

Novità in casa Pircher. L’azienda di Dobbiaco, specialista del legno, ha inaugurato sabato 6 settembre a Rolo il nuovo terminal logistico. Il complesso industriale, che comprende anche lo show room e una seconda unità logistica già attive dal 1996, sorge in posizione strategica nei pressi dell’autostrada Modena-Brennero su un’area di 110 mila mq, dei quali 27 mila coperti. Il nuovo investimento permette di razionalizzare e consolidare le attività logistiche e di servizio della Pircher, mantenendo il cuore produttivo in Alta Pusteria. A Rolo sono ora concentrate lo show room Pircher Shop, la divisione ViviTetto, il Centro Servizi, il Centro Formazione e naturalmente il nuovo Terminal destinato alla raccolta e spedizione degli ordini agli oltre 1500 punti vendita in Italia Il nuovo edificio è stato costruito in soli 6 mesi grazie all’utilizzo di tecniche edili innovative ed ha la struttura portante, naturalmente, in legno lamellare. L’area destinata agli uffici è stata realizzata ed arredata secondo il metodo feng-shui. IL PARCO D’ARTE A fianco del nuovo complesso industriale è stato realizzato anche il Parco d’Arte, uno spazio verde aperto al pubblico destinato ad ospitare sculture di artisti di fama. Attualmente sono esposte opere dello scultore altoatesino Friederich S. Feichter. L’obiettivo dell’azienda è anche quello di essere un ponte tra la cultura altoatesina ed emiliana: il prossimo anno sarà infatti il turno di un artista locale ad esporre nel Parco d’Arte. IL 75° ANNIVERSARIO L’appuntamento ha rappresentato anche l’occasione migliore per festeggiare il 75° anniversario della Pircher. Si tratta di un lungo cammino, caratterizzato da una profonda passione per il legno che ha portato l’azienda a fare nuove conquiste nell’utilizzo di questa materia prima. La storia inizia nel 1928 con l’apertura della segheria di Josef Pircher. Nel 1956 il figlio Reinhard affianca il padre nella gestione dell’impresa. Negli anni la Pircher sviluppa una produzione propria, ricercando nuovi prodotti come il legno lamellare e Bilam ® ed allo stesso tempo allargando la propria attività agli arredi per esterni, agli articoli per la casa e il fai da te. *** Pircher Oberland s.p.a. azienda certificata ISO 9001 e ISO 14001 ha oggi 160 dipendenti, 3 sedi produttive, un moderno terminal logistico. Nel 2002 ha raggiunto un fatturato di € 41 milioni. *** INFO BOX PIRCHER OBERLAND SPA SEDE: Dobbiaco (BZ) – Via Rienza 43 FONDAZIONE: 1928 CAPITALE SOCIALE: € 5.040.000 FATTURATO 2002: € 41.000.000 STABILIMENTI E DEPOSITI: 4 Dobbiaco (BZ) Villabassa (BZ) Valdaora (BZ) Rolo (RE) DIPENDENTI: 160 (50 presso sede Rolo) PERSONALE COMMERCIALE: 25 PUNTI VENDITA IN ITALIA: oltre 1500 CERTIFICAZIONI: ISO 9001 – ISO 14001 – RAL NUOVO CENTRO LOGISTICO ROLO (RE) INVESTIMENTO: € 6.500.000 TEMPI DI REALIZZAZIONE: 6 mesi SUPERFICIE: 15.000 mq TETTOIA adibita ad operazioni di carico: 1’250 mq con 10 metri di sbalzo COPERTURA E STRUTTURA: interamente realizzate in legno lamellare e Bilam® LEGNO UTILIZZATO: 1500 metri cubi FERRAMENTA: 25 tonnellate