by in Senza categoria 0 comment

Il Folicello Lambrusco dell’Emilia IGT è un vino frizzante della tradizione Modenese, di colore rosso rubino intenso, con riflessi violacei e spuma evanescente della stessa tonalità, ha profumo vinoso intenso, fruttato e fragrante che ricorda anche l’aroma dell’uva.

Come per il bianco della stessa categoria, la vinificazione avviene nel modo più tradizionale con una pressatura soffice delle uve per poi avviare una prima fermentazione dei mosti e una successiva

rifermentazione in bottiglia

con cui si completa l’affinamento del bouquet e la presa di spuma. La tradizione vinicola della nostra zona è caratterizzata da vini frizzanti e la tecnologia ha portato, nel tempo, all’utilizzo di autoclavi per meglio gestire la rifermentazione del vino e ottenere un prodotto con determinate caratteristiche, ma non è sempre stato così. Riproporre un vino a fermentazione in bottiglia oggi significa riprendere il buono delle vecchie tradizioni e, con l’aiuto dell’enologia moderna, ottenere un vino di qualità, profumato, più longevo e dalle caratteristiche organolettiche uniche. I lieviti presenti in ogni singola bottiglia consumano gli zuccheri ancora presenti nel vino imbottigliato e producono anidride carbonica che rimane intrappolata all’interno del prodotto conferendogli un perlage molto fine. Una volta consumati tutti gli zuccheri, i lieviti si depositano sul fondo e, rimanendo a contatto con il prodotto, continuano a conferire profumi caratteristici al vino. Il leggero velo di fondo che possiamo trovare in bottiglie di questa tipologia non è quindi un difetto ma una prova della vitalità di questo prodotto in grado di conferire caratteristiche uniche ad ogni bottiglia.

Il Lambrusco a fermentazione in bottiglia è esclusivamente secco. E’ un vino ben strutturato, si abbina a primi piatti conditi con carne, paste al forno, arrosti, salumi e formaggi come il Parmigiano Reggiano.

Servire alla temperatura di 10-12°C